Watch and Talk about TED Italian version

WATCH AND TALK about… TED

DIBATTITI BASATI SU UN “TED TALK” IN CUI È POSSIBILE ESPRIMERE PENSIERI, CONDIVIDERE LE PROPRIE OPINIONI E, NATURALMENTE, PRATICARE L’INGLESE. 

A chi sono rivolti questi dibattiti?

Watch and Talk about TED

Visto che ci dedichiamo alla formazione in azienda, offriamo questo evento principalmente ai nostri clienti esistenti per scopi di team building o ai nuovi clienti che vogliono familiarizzare con il nostro stile ɐʇidᴉɔo di formazione linguistica.

 

Organizziamo anche dibattiti “aperti” (online e di persona) in modo che chiunque sia interessato a una discussione stimolante possa partecipare (vedi calendario sotto).

 

Online, Face-to-Face o Ibrido?

Abbiamo fatto un sondaggio e ci siamo chiesti quale funziona “meglio” e la risposta è stata …

 

dipende!

 

 

Più che mai, ora che Covid ha aperto le porte al lavoro remoto e ibrido, incontrarsi in un luogo fisico a un orario specifico può essere difficile per molti. Tuttavia, c’è anche chi vuole partecipare a eventi faccia a faccia per bilanciare la propria vita lavorativa (e di apprendimento) online e rafforzare le proprie relazioni personali.

 

Per questo motivo nel 2023 prevediamo di organizzare diversi eventi, alcuni online e altri di persona, a seconda delle esigenze e della domanda.

Nota bene: questo non è un TED Talk ufficiale

warning

Vogliamo semplicemente creare eventi in cui si possa praticare l’inglese (ricordate che siamo una scuola di lingue : -), conoscere meglio le persone (all’interno o all’esterno del vostro team) e condividere la nostra passione per i TED Talks con discussioni interessanti e stimolanti.  

Vuoi organizzare un evento nella tua azienda?

Siamo a disposizione!

Contattaci! aquí o a través de Linkedin.

Come funziona?

Iniziamo raccogliendo alcune opinioni generali sulla tematica in questione e per iniziare a scaldare le nostre menti. Poi guardiamo insieme il video, clip per clip, come nei nostri corsi di inglese, e poniamo domande basate sui video e intorno ad essi. Consideriamo la questione da diversi punti di vista e stimoliamo il pensiero critico. Inoltre, affrontiamo l’argomento da una prospettiva più locale e personale per discutere l’impatto che ha sulla nostra vita. E infine, naturalmente, riflettiamo sul linguaggio usato nei video per aumentare le nostre conoscenze.

Si può vedere il video prima del dibattito, magari per riordinare le idee e affinare le argomentazioni. Alcuni direbbero che è più interessante scoprire l’argomento insieme e non guardare il video in anticipo, ma è una scelta personale.

p.s. Dalla pratica, a differenza dei nostri corsi di inglese, guardiamo il video con sottotitoli in modo da poterci concentrare sul dibattito.

I prossimi eventi….

(Clicca sull’immagine per vedere i dettagli)

eventi passati

Why doesn’t  work happen at work?

(Perché non si lavora in ufficio)

 

Jason Fried è l’amministratore delegato di una società tecnologica di successo, Basecamp, ma è anche considerato un evangelista della gestione del tempo e dell’efficienza. È convinto che lavorare in ufficio sia una pessima idea e che “i capi sono pagati per interromperti continuamente”.».

 

Il suo discorso è stato tenuto dieci anni fa, in un’epoca lontana da Covid-19, con quasi tutti i telelavoratori. La domanda è: come difende ora la sua visione? Aveva ragione a dire che tutti dovremmo lavorare da casa, che le riunioni sono una totale perdita di tempo e che dire di tutte le distrazioni come la TV, il divano e il frigorifero? Come è stata l’esperienza per voi?

The human skills we need in an unpredictable world

(Le abilità umane necessarie in un mondo imprevedibile)

Tanto più dipendiamo dalla tecnologia per essere più efficienti, tanto meno competenze abbiamo a che fare con l’imprevisto, dice la scrittrice e imprenditrice Margaret Heffernan. Nel video espone il motivo per cui abbiamo bisogno di meno tecnologia e di competenze umane più disordinate come l’immaginazione, l’umiltà e il coraggio per risolvere i problemi negli affari, nel governo e nella vita, in questa epoca imprevedibile.

E tu, sei d’accordo? Sei uno di quelli che crede che gli sviluppi tecnologici aiutino positivamente gli esseri umani a svolgere il loro lavoro in modo efficace? Oppure, al contrario, pensa che con questi progressi stiamo perdendo molte qualità umane che sono essenziali per risolvere i nostri problemi futuri.

What will future jobs look like? 

Un tema davvero affascinante per il nostro evento! C’era molto di cui parlare e ancora di più a cui pensare!

Nel 2013, l’economista Andrew McAfee suggerisce che sì, i robot probabilmente prenderanno i nostri posti di lavoro, almeno il tipo di lavoro che conosciamo ora.
Sette anni dopo, come appare la sua previsione? Si stanno creando nuove carriere per contrastare l’attacco dei robot? Cosa sta succedendo a Barcellona? Amazon è uno di questi robot giganti? Tutte queste domande e molte altre ancora! Iscriviti e dicci la TUA opinione!

Fake News and Filter bubbles” – Invierno

Mentre Facebook e Google si sforzano di adattare i loro servizi ai nostri gusti personali, possono sorgere conseguenze indesiderate o involontarie?

Perché la gente pensa di avere ragione, anche se si sbaglia? – Autunno

La prospettiva è tutto, soprattutto quando riguarda le tue convinzioni: vuoi difendere a tutti i costi le tue convinzioni o vuoi vedere il mondo nel modo più chiaro possibile? La natura degli esseri umani la rende una domanda molto complessa.

Dal cambiamento climatico ai vaccini, perché la gente crede a quello che vuole credere e ignora i fatti?

Mindfulness

Quand’è stata l’ultima volta che non hai fatto assolutamente nulla per ben 10 minuti? Senza scrivere, parlare o anche solo pensare?

Un’intima discussione di gruppo su un argomento molto astratto ma interessante.

Come mi sono innamorato di un pesce – Un primo evento di successo!

Nuovi amici, nuove parole e tantissimi motivi per parlare!